Le città del Portogallo, 3 consigli per una vacanza indimenticabile

Il Portogallo è uno Stato dell’Unione Europea il quale affaccia sull’Oceano Atlantico. Una bellissima terra da scoprire dove sono racchiuse innumerevoli attrazioni. Oggi parliamo di tre delle città principali del Portogallo. Attraggono ogni anno moltissimi turisti. Adesso, ecco due informazioni su questo Stato.

La capitale del Portogallo è Lisbona, città che viene chiamata dai portoghesi Lisboa.

Lisbona è un meta turistica di grande interesse, ma nonostante sia così rinomata possiamo dire che non è l’unica cosa da vedere in questo Paese. Per esempio tra le altre città troviamo Porto, Coimbra, Braga etc. Qui di seguito abbiamo preparato un elenco per fornire maggiori informazioni riguardanti le tre città principali del Portogallo.

Città del Portogallo

Le città portoghesi sono tante e tutte con un fascino proprio. Si può infatti rimanere affascinati visitandole e scoprendo la storia e la cultura locale. Ci sembra doveroso cominciare dalla capitale di questo Paese.

Lisbona

Non è difficile fare questa somma, il Portogallo è un Paese da consigliare a tutti (viste le attrazioni disponibili) e Lisbona è la sua capitale. La notorietà di questa città è di grande impatto in tutto il mondo. Occorre un po’ di organizzazione per vederla, gli itinerari da seguire non sono pochi. Oltre alla cucina portoghese (che noi consigliamo) suggeriamo tra le cose da fare, di andare a vedere il Monastero de Los Jeronimos, ossia il monumento più apprezzato e importante della capitale il quale risale al 1505. Incantevoli anche il quartiere di Belém e quello della Baixa (quest’ultimo è considerato il cuore pulsante della città). Da non perdere neppure il panorama offerto da Miradouro de Santa Luzia!

Porto

Porto è un’altra città degna di essere visitata e infatti non mancano di certo i turisti a vederla! Cosa è possibile vedere a Porto? Certo non è la capitale, ma resta comunque la terza città con più abitanti dello Stato. Noi suggeriamo di non perdere la bellissima Cattedrale di Porto (di cui i lavori di costruzione partirono nel 1200). Anche la Libreria Lello e Irmao è da vedere, basta pensare che molto del turismo centrato a Porto è attratto per lo più dalla sua architettura. Quindi unisce due branche di appassionati lettori e non! Ricordiamo che tra le innumerevoli attrazioni non deve mancare all’appello il Quartiere della Ribeira.

Coimbra

Con i suoi oltre 143.390 abitanti, Coimbra è la terza città che suggeriamo di vedere in Portogallo. Ricca di storia e cultura, ospita importanti e datati edifici. Il centro storico di questa località è indubbiamente la prima tappa per molti turisti. Vi sono infatti musei e chiese antiche da visitare. Anche per quanto riguarda i palazzi può essere interessante un tour al loro interno. La Velha Universidade, ossia l’Università di Coimbra, è un altro luogo da non perdere. Per chi ama le zone verdi dove godersi giardini, fontane etc. consigliamo il Jardim Botanico di Coimbra. Assolutamente immancabile, specialmente se consideriamo che è il giardino botanico più grande dell’interno Paese.