Cosa vedere a Pisa, i nostri consigli

Pisa rimane pur sempre Pisa, piccola città ma dalla fama smisurata della Toscana! Ci sono molte cose da vedere in questa località, al primo posto mettiamo la sola e unica Torre di Pisa. Naturalmente non mancano altre attrazioni da non perdere, quindi non resta che iniziare subito! Dopotutto siamo qui per scoprire le cose e non per tergiversare.

Cosa vedere a Pisa

Torre di Pisa

La Torre di Pisa è il simbolo per eccellenza di questa città, infatti è conosciuta ovunque e attira un notevole numero di turisti ogni anno. Rinomata per il suo aspetto, da cui prende il nome di “La Torre Pendente”. Impossibile non menzionare quest’antica opera iniziata nel agosto del 1173, chi vede Pisa in tutto il suo splendore almeno una ventina di minuti del suo tempo ce lo spende volentieri. Il nostro Paese ha molti simboli per cui viene riconosciuto e quando si pensa all’Italia subito riaffiorano alcune immagini come il Colosseo di Roma o appunto la Torre di Pisa.

In molti forse non sono al corrente che questa costruzione è il campanile di una cattedrale! Proprio così, stiamo parlando della “Cattedrale di Santa Maria Assunta” la quale è ubicata nella rinomata piazza del Duomo. La torre attualmente è alta 56 metri e si presenta come un campanile a sè stante. Supera la 14 mila tonnellate e risulta splendida da vedere. La famosa pendenza la si deve al terreno circostante, su cui venne realizzata. Questo infatti ha ceduto sin da subito.

Battistero

Un’altra costruzione che consigliamo di vedere a Pisa è il famoso Battistero, un antico edificio realizzato in onore a San Giovanni Battista. I lavori di costruzione cominciarono nel 1153 e furono ultimati nel 1363. Si trova proprio dove c’è il lato ovest del duomo. Un edificio bianco molto bello e di grandi dimensioni. Possiede una forma circolare anche se non è comune come le altre, un tempo romanica successivamente gotica. Volevamo aggiungere una nota importante riguardo questo edificio, viene reputato il battistero più grande al mondo. Tutto merito dei suoi 107 metri di diametro!

Piazza dei Miracoli

La Piazza dei Miracoli è degna di essere scoperta e chi conosce Pisa sa esattamente a cosa ci riferiamo. Viene chiamata anche “Piazza del Duomo”, in antichità era una zona di culto questa. Qui si possono notare varie opere come appunto la Torre di Pisa, la Cattedrale, il Battistero etc. Ricordiamo che dal 1987 è Patrimonio dell’umanità Unesco. Apprezzata anche per lo splendore Romanico presente, una zona di Pisa da vedere con i propri occhi. Solamente così se ne valorizza il suo vero aspetto.

Piazza delle Vettovaglie

Si conclude la nostra giornata in città con la famosa Piazza delle Vettovaglie. Situata proprio nel centro è un’antica piazza dove si possono ammirare case medievali che formano un perimetro dove al centro si radunano i giovani. Una piazza secolare che nasce nel 1500 per il mercato cittadino. La sera infatti si anima grazie alle attività presenti e aperte fino a tardi.