Cosa vedere alla Hawaii

Le isole Hawaii sono apprezzate in tutto il mondo e si possono definire un paradiso terrestre. Sono un arcipelago che conta diverse isole anche se le più importanti sono otto. La loro ubicazione è nell’Oceano Pacifico, dunque piuttosto lontane dal nostro Paese. Infatti sono circa 18 ore di volo, contando che ne occorrono 12 per arrivare negli Stati Uniti e successivamente altre 6 per giungere sulle isole tramite un volo diretto dalla California. Insomma un bel viaggio, ma fidatevi che vale ogni singolo minuto speso in aereo. Oggi parliamo un po’ delle isole Hawaii, quindi le cose che potete vedere in questa zona tropicale dal mare e le spiagge assolutamente perfette e incontaminate.

Cosa vedere alle Hawaii

Come abbiamo detto all’inizio vi sono ben 8 isole principali e naturalmente ognuna di queste si dimostra una meta da sogno per i vacanzieri. Pensate che persone da tutto il mondo si recano proprio in questa zona per fare surf, oppure per godersi il mare cristallino e il clima tropicale.

Non mancano i vulcanologi e i biologici dato che l’intera area presenta vulcani sempre attivi e ricchi ambienti oceanici. Praticamente chiunque si può innamorare delle Hawaii o trovarle interessanti anche dal punto di vista scientifico. Vi mostriamo velocemente quali isole sono le più importanti:

  1. Hawaii
  2. Kauai
  3. Niihau
  4. Molokai
  5. Oahu
  6. Lanai
  7. Maui
  8. Kahoolawe

Possiamo adesso incominciare a parlare delle cose da fare una volta che siete giunti qui alle Hawaii.

Iniziamo dal Waimea Beach Park. La sua ubicazione è sull’isola di Oahu, si rivela un posto molto bello e allo stesso tempo selvaggio! Il colore delle acque è incredibile, lo stesso vale per lo scenario da cartolina che vi circonda. La spiaggia presente è di notevoli dimensioni nonché pulitissima. Qui potete trovare onde che superano i 15 metri d’altezza, infatti i surfisti ogni anno accorrano per sfidare l’onda perfetta. Non per caso si tiene la Triple Crown of Surfing, un evento bellissimo che riguarda il campionato surfistico mondiale! Potete incontrare ogni genere di specie animale, come gli squali, le tartarughe marine, i delfini e non solo….

Chiaramente fare surf e andare sulla spiaggia sono aspetti classici per una vacanza su un’isola. Ma se vi dicessimo di andare a visitare un giardino botanico incredibile, dove lo stesso Steven Spielberg decise di girare delle scene del celebre film Jurassic Park, voi cosa direste? L’attrazione di cui stiamo per parlare sono gli Ho’omaluhia Botanical Garden. Una fantastica zona dove chiunque rimane a bocca aperta! Vi sono cime vulcaniche che circondano l’intero scenario e inoltre le specie botaniche disponibili provengono da varie parti del mondo come Asia, Polinesia, Africa etc. Avete inoltre la possibilità di scoprire il parco comodamente seduti in macchina. Vi sono sentieri da seguire e percorsi semplicemente accattivanti e molto naturalistici, la vostra macchina fotografica potrebbe scaricarsi da quante foto avrete voglia di scattare.

Concludiamo con la Valley of Temples, un’altra zona semplicemente perfetta e ottima per passare un’esperienza del tutto originale. Non è neppure molto conosciuta, quindi il turismo (se pur presente) non è agli eccessi. Si tratta di un’area dove sono presenti templi buddisti e chiese. Assolutamente da visitare! Una delle attrazioni di maggior interesse è il Byodo in Temple, una costruzione che riprende un tempio giapponese del ‘900. Pensate che ospita un Buddha bellissimo (legno e oro), definito il più grande presente al di fuori del continente asiatico.