Istanbul, cosa fare e vedere nella città turca!

Istanbul è una città della Turchia molto importante. Infatti viene considerata il maggiore centro finanziario nonché centro industriale della Turchia. Anche per quanto riguarda la cultura, questa città ha moltissimo da offrire. Nuova Roma, Costantinopoli… sono alcuni dei nomi passati di Istanbul.

Cosa potete vedere in questa grande città della Turchia? Possiamo suggerire la Moschea Blu, oppure il Grand Bazaar. Ovviamente procedendo a piccoli passi ogni singola attrazione è da visitare, dalla più piccola alla più grande.

Cosa mangiare a Istanbul

Vogliamo iniziare dalla cucina. Le ricette turche sono una vera gioia per il palato, i piatti tipici non possono essere mangiati da nessuna parte se non nella terra di origine. Gli appassionati di gastronomia ne resteranno più che soddisfatti! Infatti per tutto quello che riguarda questa cucina dovete andare a Istanbul per gustare veri piatti. La tradizione, l’accuratezza e la qualità si mescolano per dare vita a gustose ricette. Potete mangiare il Karnıyarık, ovvero delle melanzane farcite con ortaggi, macinato e spezie. Anche la Tarhana çorbası non dovete assolutamente perdervela. È una zuppa particolare dove sono presenti ingredienti particolari, come lo yogurt per esempio. Infine (per non parlare solo di cucina) come ultimo suggerimento provate i gustosi Mantı. Questi sono tortellini tipici con ripieno di carne, prezzemolo e cipolla. Come condimento viene accostato con una salsina di burro, yogurt e spezie varie.

  • Torre di Galata. Una torre alta 67 metri che attira lo sguardo di chiunque passi nel distretto di Galata. Il suo tetto conico si può definire una vera peculiarità di questa bellissima opera di architettura. Questa torre veniva utilizzata come prigione, successivamente cambiò e diventò un osservatorio. È stata anche una torre usata per avvistare gli incendi. La struttura ha retto numerosi terremoti e ancora oggi potete ammirarla in tutta la sua bellezza caratteristica. Oltre a questo è possibile visitarla, infatti al suo interno è presente anche una discoteca e un ristorante-caffetteria.
  • Grand Bazaar. Ecco un posto dove potete spendere denaro in cambio di prodotti tipici e gingilli di ogni genere. La mercanzia disponibile è veramente impressionante. Un mercato coperto enorme, al cui interno sono presenti laboratori di artigiani, negozi, ristoranti, banche, moschee etc. Si tratta di un vero labirinto, pensate che la sua superficie misura 31 mila metri quadrati. Se amate la cultura di questa terra, allora il mercato qui presente non deve sfuggire al vostro itinerario. Attenzione, se non fate appello al vostro buon senso è possibile che spendiate tutti i vostri soldi all’interno della struttura.
  • Moschea Blu. Un’opera apprezzata in tutto il mondo, realizzata con un’architettura turca-ottomana. Il turismo che arriva ad Istanbul è grande e parte di questo vuole vedere subito la Sultan Ahmet Camii, vale a dire la “Moschea Blu”. In Oriente vi sono moltissime moschee, questa risulta una delle migliori in assoluto! Denaro, sudore e grandissimo sacrificio ci sono volute per realizzare la Moschea Blu. Esternamente e internamente lascia a bocca aperta, è infatti un vero trionfo e induce a capire cosa può realizzare l’uomo con tanto impegno. Un gioco di colori incredibile, questa grande attrazione è amata in tutto il mondo.