Cosa vedere a Malaga

Malaga si trova nel sud della Spagna. Appartiene alla comunità autonoma dell’Andalusia. C’è molto turismo in questa zona spagnola ed è seconda solamente a Siviglia.

Malaga ospita oltre 566.900 abitanti. È ritenuta una meta ambita da italiani e turisti di tutto il mondo. Le attrazioni presenti al suo interno sono di notevole fascino! Quest’oggi affrontiamo proprio questo argomento, ovvero cosa fare e vedere a Malaga.

Ottima da visitare per poco tempo come 1-2 giorni, anche se naturalmente più dura il soggiorno e maggiori potranno essere le soddisfazioni riscontrabili. Come in ogni zona della Spagna, la cucina è sempre invitante. Da non perdere assolutamente la paella, un asso nella manica per questo Paese.

Cosa fare e vedere a Malaga

  • Museo Picasso. Il Museo di Picasso a Malaga è una delle attrazioni più rinomate della città. Pablo Picasso nacque proprio qui infatti. Il turismo è spinto per vedere la città del famoso pittore. Scoprire alcune delle sue tele è un’esperienza unica per gli amanti dell’arte! Il museo qui presente dispone di oltre 200 opere dell’artista
  • Plaza de Toros. Malaga è una città che si rivela semplicemente magnifica e alcune delle sue strutture lasciano a bocca aperta, tra queste non manca Plaza de Toros. Un simbolo della città possiamo dire. Gli spettacoli sono molto belli (se piace il genere). Infatti è sempre argomento di accese discussioni tra la parte a favore e quella contro visto che i tori sono decisamente sfruttati per questi giochi. Tuttavia fa parte della cultura spagnola. Volevamo aggiungere che Plaza de Toros ospita anche il Museo Taurino Antonio Ordonez. Documenti, fotografie e altro ancora… le quali testimoniano la storia della corrida
  • Alcazaba. Assolutamente da non perdere la Alcazaba. Questa fortezza (in arabo ha tale significato) è musulmana ed è la più antica del Paese. Risale infatti tra il 1057 ed il 1063.

    Viene definita una notevole attrazione qui a Malaga. Un’opera che unisce la cultura romana, rinascimentale e ovviamente araba!

  • Teatro Romano. Il Teatro Romano è bellissimo e si rivela un’altra grande attrazione di Malaga. Nel 1951 è stato scoperto mentre erano in atto degli scavi. La sua ubicazione è proprio ai piedi dell’Alcazaba. Dunque una meravigliosa costruzione antica e per secoli rimasta celata ai nostri occhi. Può contenere fino a 220 spettatori ed è un vero capolavoro architettonico. Per non parlare del fatto che è il monumento più antico presente a Malaga
  • Giardino Botanico. Un’area verde dove rilassarsi e godersi il fascino a 360 gradi. Prende il nome di Jardin Botanico La Concepciòn, risale al 1856 e offre una collezione imponente di piante tropicali, esotiche e non solo. Insomma, un paradiso terrestre immerso nella natura ed è proprio qui a Malaga! Le specie botaniche arrivano da tutto il mondo praticamente, ossia America, Oceania, Africa etc. Questo giardino è patrimonio storico artistico della città dal 1943.

Concludiamo per oggi, ma possiamo dire che Malaga è una città unica, la quale ospita una moltitudine di attrazioni veramente stupende. Non per caso si trova in Andalusia, una delle zone più belle in Spagna!10