Avola: cosa vedere in questo comune siciliano?

La destinazione che oggi tratteremo è Avola, un’area situata in provincia di Siracusa con oltre 31 mila abitanti. Un bellissimo comune italiano della Sicilia che non poteva sfuggire di certo ai nostri occhi!

Sull’isola c’è l’imbarazzo della scelta in quanto a mete turistiche. Dopo aver visto varie località e rinomate città siciliane, ecco che sveliamo cosa vedere ad Avola. Iniziamo subito quindi!

Cosa vedere ad Avola

Avola gode di un’economia stabile, la quale è rivolta alle coltivazioni e i prodotti di genere agricolo. Troviamo inoltre la pesca, anche se quest’ultima non è vitale per il paese. Mentre i prodotti di pasticceria (realizzati in questo comune) sono piuttosto apprezzati oltre che tremendamente squisiti!

Mangiare bene e provare ottimi vini è una degli aspetti peculiari ad Avola. Impossibile non ricordare il rinomato Nero d’Avola, un vino che con il suo sapore ha conquistato tutto il mondo! C’è comunque da dire che questo comune è ricercato dai viaggiatori che vogliono passare una vacanza in Sicilia, non per caso il turismo sembra in continuo aumento ad Avola.

Dunque buona tavola, mare, architetture fanno d’Avola una meta imperdibile per ogni viaggiatore!

Il comune dispone di diverse costruzioni religiose come la Chiesa di Santa Venera (situata in Piazza Teatro), la Chiesa di San Giovanni (la quale si può scorgere in Piazza Trieste), la Chiesa Madre (quest’ultima si trova in Piazza Umberto I) e altre ancora….

Vi sono delle attrazzioni che meritano assolutamente di essere viste e perché no, fotografate! Ricordiamo la bellissima Fontana dei 3 Leoni, un’opera che si trova in Piazza Vittorio Veneto.

Un paradiso terrestre dove godersi la natura oltre che il centro storico. Prima di passare avanti volevamo ricordare che nel 1693 un terremoto distrusse il centro abitato, questo venne ricostruito in un’altra zona la quale rimane più vicino alla costa. L’impianto urbanistico fu realizzato seguendo una forma esagonale. Proprio nel centro di questa forma geometrica si trova una grandissima piazza. Attualmente il capolavoro architettonico è ancora ben visibile! Tra le cose da vedere in paese ricordiamo il Palazzo del Feudatario, il Palazzo Lutri e il Museo Civico di Avola. Per gli amanti delle strutture religiose impossibile da lasciarsi scappare la Chiesa della SS. Annunziata. In stile barocco fu edificata inizialmente nel lontano 1753.

Molto bello anche il Vecchio Mercato, il quale fu costruito a partire dal 1892 e ultimato circa 3 anni dopo. Si presenta in stile neoclassico, attualmente è la sede della biblioteca comunale di Avola.

Da non perdere neppure il Teatro Garibaldi.

Per chi ama la natura c’è molto da fare, vi sono appunto sentieri naturalistici ottimi per l’escursioni. C’è la possibilità inoltre di fare il bagno in diverse zone d’acqua conosciute come “Laghetti di Avola”. Fanno parte di una riserva naturale piuttosto gettonata in estate. Infatti si riempie di bagnanti! Chi conosce questo luogo sa bene come sfruttarne il potenziale, bellissime anche le piccole cascate presenti. Dunque un paradiso terrestre dove vi sono tante cose da vedere come la Grotta dei Briganti per esempio tanto per menzionare qualcosa!