Mazzo di Valtellina: weekend in mezzo alla natura

0

Stiamo parlando di un piccolo borgo con pochissimi abitanti, dove troverete tantissimi tesori naturalistici da ammirare. Mazzo di Valtellina in passato fu il luogo di battaglie tra guelfi e ghibellini e per un lungo periodo l’intero territorio fu sotto il dominio dei Venosta.

 

L’itinerario alla scoperta di Mazzo di Valtellina inizia a Piazza Santo Stefano, dove ogni giorno si svolgono le attività principali della località. Qui si trovano i principali edifici del borgo, per esempio la Chiesa di Santo Stefano, risalente al periodo alto-medievale con campanile barocco e decorazioni in graffito.

 

Molto caratteristica anche la Torre Pedenale, un tempo appartenente al castello di Mazzo realizzato per volere dei Venosta. Da non perdere il Palazzo Quadrio, edificio risalente al periodo rinascimentale, con affreschi del XVI secolo, bello anche Palazzo Venosta, dove si trova l’affresco della Madonna col Bambino.

 

La tradizione gastronomica di Mazzo di Valtellina prevede piatti come la polenta taragna, la casera e i Chisciol.

 

 

Mappa Mazzo di Valtellina

 

Visualizzazione ingrandita della mappa