Itinerari naturalistici Campania

0

L’origine etimologica dell’idronimo non è stata ancora accertata, tuttavia probabilmente esso deriva dalla radice greca "tereo" che significa "sfregare.

 

 

Le origini del Titerno sono le sorgenti Petrosa e Crocella situate a 1200 metri di altezza. Proprio dalle forre delle Lavelle parte un percorso naturalistico caratterizzato da cascate e piscine naturali scavate nella roccia bianca che tramite sentieri ricchi di segnaletiche vi porteranno alla scoperta della natura campana.

 

 

Vi consigliamo di visitare la grotta delle streghe, delle fate e dei briganti. L’ingresso a quest’ultima grotta è stretto e permette di accedere a un ambiente ricco di stalattiti e stalagmiti.

 

Altri sentieri naturalistici li troverete nelle gole di Caccaviola.

 

 

 

Mappa Forre del Titerno

 

Visualizzazione ingrandita della mappa