Calabria: alla scoperta di Sersale

0

 

Vi ritroverete davanti a una conformazione geologica arenaria e caratteristica unica in Italia, dove i protagonisti assoluti sono gli altissimi crepacci, sino a 100 metri e pareti di colore rossastro. Lasciatevi conquistare dalla bellezza dell’area naturalistica delle Valli Cupe, dove sono presenti innumerevoli siti archeologici.

 

Potrete ammirare in prima persona antichi monasteri brasiliani, castelli e borghi medievali per un viaggio indimenticabile nel passato. L’itinerario prosegue verso le Gole Alte del Crocchio, chi il territorio è contraddistinto da canyon stretti e ripidi che formano varie pozze più o meno profonde. Se il vostro itinerario inizia già dalla mattina, potrete fermarmi per la pausa pranzo presso una trattoria tipica disponibile lungo la passeggiate.

 

Dopo una sosta ristoratrice vi consigliamo di partire per un’escursione presso la Cascata del Campanaro, alta 22 metri e immersa in un’atmosfera molto suggestiva che vi offrirà la sensazione di ritrovarvi all’interno di una foresta equatoriale, dove potrete vivere l’esperienza di un bagno in acque limpide.

 

Infine non perdete l’occasione di visitare gli antichi boschi di Sersale, per visitare il gigante buono, ovvero un castagno di 500 anni che ha la circonferenza di 8 metri. Per visite guidate ed escursioni nelle Valli Cupe rivolgersi a:

 

L’Orme nel Parco:

 

infoline 0961 731221 – 334 3363690 – 333 2317580

 

www.ormenelparco.it

 

 

 

 

Mappa Sersale

 

Visualizzazione ingrandita della mappa