Il Parco Bosco di Legnano

0
parco castello legnano

 

Proprio accanto troviamo il Castello Visconteo che ha dato origine al nome “Parco Castello”. I cittadini di queste zone nel periodo estivo si ritrovano qui per fare picnic, camminare e scambiare quattro chiacchiere all’aria aperta. La sua creazione risale agli anni 70 e ai tempi la zona verde era caratterizzata principalmente da conifere e non da vari tipi di piante come oggi.

 

La caratteristica principale di questo parco è l’acqua. Infatti, all’interno del parco è presente un sistema di ruscelli, laghetti e paludi che offre una dimora a numerose specie di uccelli acquatici. Passeggiando tra le vie del parco, lungo il fiume Olona non sarà difficile vedere martin pescatori, germani reali, volpoche, oche selvatiche e aironi. Con qualche briciola di pane riuscirete ad avvicinarli per ammirarli più da vicino.

 

L’acqua ovviamente essendo un fiume è molto torbida, ma se si presta un po’ di attenzione non sarà difficile vedere carpe e altre specie simili. All’interno del parco si può entrare a piedi oppure in bicicletta e le possibilità di relax sono innumerevoli. Non mancano tavoli e panchine disposte qua e la, oltre a un bar dove si può prendere una bevanda per dissetarsi.

 

Il parco bosco di Legnano è un’esperienza interessante anche per i più piccoli che senza pagare nulla avranno modo di vedere in prima persona varie specie di animali. Ideale per un week end fuori porta.