Strasburgo, consigli di viaggio!

Strasburgo è una città francese di notevole interesse, infatti ospita molto turismo. Potete trovare arte, architettura, una buona gastronomia e non solo. Infatti dal punto di vista storico è una città europea di grande rilievo. È passata sotto il dominio dell’Impero Germanico più volte.

Strasburgo nel 2009 contava oltre 276,000 abitanti. Si tratta di una meta della Francia da visitare assolutamente. Oggi vediamo cosa vedere a Strasburgo. Abbiamo elencato alcune attrazioni importanti da scoprire, come la Cattedrale di Notre Dame o la Petite-France per esempio.

Cosa vedere a Strasburgo

Abbiamo descritto quattro cose da fare quando siete nella città di Strasburgo. Iniziamo con un giro in battello, tanto per provare un esperienza un po’ più fuori dall’ordinario.

  • Tutti in battello! Prezzi contenuti per un viaggio in battello. Sicuramente una attrazione da non perdersi a Strasburgo. La città è bellissima e il tour con questo tipo di mezzo di trasporto serve solo a migliorare la vostra esperienza personale. Potete per esempio (con una cifra irrisoria) scoprire la parte storica di Strasburgo, tutto questo in soli 70 minuti. Poco più di un’ora spesa per andare in battello ed avere una visuale veramente niente male. Vi suggeriamo anche di vedere il quartiere della Petite-France.
  • Cattedrale di Notre Dame. Proprio qui nella città potete ammirare una costruzione imponente e di grandissima bellezza, la “Cattedrale di Notre Dame di Strasburgo”. È in stile gotico e in Europa è una struttura importante da vedere. È risalente al 1015 ed è stata costruita sui resti di un antico tempio. Pensate che dalla guglia è possibile ammirare la città, visto l’altezza che ricopre (142 metri). Sulla facciata c’è un bellissimo portale, questo presenta numerose scritture. Potete ammirare anche vicende della vita di Gesù, queste sono scolpite proprio sopra la grande porta della struttura in questione. Non perdetevi al suo interno l’Orologio astronomico (risalente al 1572) e le bellissime vetrate colorate
  • La Petite-France. Una zona storica veramente affascinante, dove in passato risiedevano pescatori e mugnai, oltre che i vecchi conciatori. La Petite-France di Strasburgo è perfettamente conservata, basta vedere le case risalenti al 1500. I tetti sono piuttosto caratteristici, le finestre per esempio sono a filo d’acqua. Come è stato detto in precedenza, con il battello è possibile attraversare il quartiere. Potete trovare diversi negozi di souvenir, oltre che laboratori artigianali. Pensate che un tempo questi erano semplici magazzini e fienili. L’area è tutta da fotografare anche se i ponti coperti, denominati “Ponts Couverts”, meritano il primo posto secondo molti visitatori
  • Museo di Arte Moderna e Contemporanea. A Strasburgo è presente il Museo di Arte Moderna e Contemporanea. Pensate che è all’interno di un palazzo di vetro! Il numero di attrazioni disponibili è notevole, così come la raccolta. Vi sono opere di Monet, oppure di Ernst, comprendendo anche Picasso e molti altri. È presente anche una galleria in onore di Gustave Doré. È possibile andare sulla terrazza e ammirare il panorama mentre consumate un caffè o una qualsiasi altra bibita.