Alicante, città d’arte da scoprire

Alicante

Le feste spagnole, la musica e le usanze possono trascinarvi con loro. In pochissimo tempo sarete troppo presi dal vostro viaggio. Infatti al termine della vacanza, il vostro morale potrebbe essere decisamente a terra. Questo è scontato da dire, basta pensare alle città e tutti i luoghi presenti per sentire subito la voglia che sale e cerca di farvi acquistare un biglietto aereo per la Spagna.

Madrid, capitale meravigliosa da visitare, Barcellona, Valencia e così continuando. Tutti posti unici e dunque obbligatori da visitare almeno una volta nella vita! Divertimento, gastronomia, cultura, storia e perfino relax. Insomma qualunque cosa cercate la troverete senza dubbio.

Parlando proprio di alcune località spagnole vogliamo menzionarne una in particolare. Alicante, città grande che guarda sul Mar Mediterraneo. La sua ubicazione è nel sud della Spagna. Risulta vicina a Valencia, quest’ultimaè la terza città più famosa spagnola.

Cosa fare e vedere ad Alicante

Alicante è un posto magnifico scopriamolo insieme. Ecco cosa fare e vedere in questa città della Spagna.

  • Museo di Arte Contemporanea di Alicante. Un museo piccolo ma degno di nota. È situato accanto alla Basilicata di Santa Maria. Staccare un po’ la spina fa sempre bene, inoltre l’arte suscita interesse e crea buone conversazioni con altri appassionati.
  • Explanada di Spagna. Una zona amata dai turisti e naturalmente dagli abitanti del posto. Potete camminare sulla Explanada e godervi il panorama che offre. Le tessere di marmo sono circa 6 milioni, queste sono rosse, nere e bianche. Compongono la pavimentazione dove sono presenti delle onde. Locali e ristoranti tipici che affacciano proprio sul mare.Attori e musicisti si recano qui durante le stagioni calde. Troverete anche bancarelle di ogni genere e artisti di strada.
  • Cosa mangiare. Sono molti gli alimenti utilizzati in cucina che si possono definire tipici. Le verdure sono fresche e coltivate in modo naturale. Il pescato è eccellente, lo stesso vale per la carne di manzo e le altre tipologie di carne. Resta comunque il fatto che il riso è l’alimento principale che viene utilizzato per creare moltissime ricette. Per farvi venire l’aquolina vi suggeriamo il torrone di Alicante, un dolce superlativo per il palato.
  • Chiesa di Santa Maria. Questa chiesa offre una bellissima visuale. Possiede due torri asimmetriche e una facciata di tutto rispetto. È ubicata nella zona storica della città di Alicante. Potete ammirarla oppure sedervi a qualche tavolo bevendo un po’ di birra tipica o altre bevande servite nelle attività, quali bar e ristoranti.
  • Castello di Santa Barbara. Non può mancare un castello in una città come questa. Serve infatti a dare un tocco di magia in più. Si tratta di una fortezza medievale, la più grande del Paese. Le prime costruzioni risalgono al 1300. Non passa di certo inosservato vista la sua imponenza. Raggiungibile in macchina oppure a piedi. Anche il Turibus porta al castello. Addirittura potete arrivarci in ascensore tramite una spiaggia, ovvero Postiguet.