Tra il verde del Bosco Martese

0
itinerari abruzzo

 

Se volete ammirare tutta la bellezza del Bosco Martese, dovete visitare questa zone nel periodo primaverile quando l’estate sta per arrivare, mentre se siete un po’ nostalgici e amate i posti un po’ magici meglio venire da queste parti in autunno quando l’esplosione di colori vi illuminerà il cuore.

 

L’inverno è la stagione più adatta per i temerari che non hanno paura del freddo, vedere la cascata ghiacciata e il bosco ricoperto di neve è uno spettacolo davvero affascinante. L’escursione all’interno del Bosco Martese è di difficoltà media, quindi consigliamo a chi non è abituato a camminare, di visitare questo luogo con qualcuno un po’ esperto in escursioni.

 

Si parte dal Ceppo luogo dove si può anche sostare per assaggiare i deliziosi piatti della tradizione abruzzese, qui gli amanti dei funghi troveranno il loro paradiso visto che i piatti sono tutti a base di questo ingrediente. Il percorso inizia tra cascate e piccoli torrenti, fino a entrare nel cuore del bosco.

 

Vi ritroverete ad attraversare il bosco fino ad arrivare al rifugio che viene spesso utilizzato dai pastori, qui potrete ammirare lo spettacolo naturalistico offerto dalle cascate. Durante il cammino sono presenti alcuni alberghi, dove si può anche soggiornare in caso di cattivo tempo.

 

Se volete conoscere la vera natura dell’Abruzzo, dovete assolutamente visitare il Bosco Martese.

 

Visualizzazione ingrandita della mappa