Donnas: la magia della Valle d’Aosta

0

Ecco la regione dei vini buoni, dove le coltivazioni si trovano anche a 1200 metri e dove la voglia di una vacanza rilassante sarà colmata con tutte le attrazioni disponibili.

 

Oggi vi portiamo a Donnas, uno dei primi comuni che si trova risalendo la Valle d’Aosta dal Canavese. Il piccolo paesello si estende in due zone, quella sulla sinistra del fiume, ovvero la zona antica del borgo medievale e la zona a destra più estesa.

 

Passeggiare per le vie di Donnas vi permetterà di tornare indietro nel passato, visitando antichi resti, incisioni su rocce e misteriosi massi coppellati. I primi conquistatori romani lasciarono un segno indelebile in queste zone, potrete ripercorrere un tratto della via delle Gallie ( la strada che da Roma raggiungeva Aosta).

 

Donnas è pronto a farvi conoscere la storia antica della Valle d’Aosta, dove nel periodo medievale fino al XIX secolo, le famiglie nobili erano pronti a confrontarsi con i sovrani di Savoia.

 

 

 

 

Mappa Donnas

 

 

Visualizzazione ingrandita della mappa