3 borghi da vedere vicino Firenze

Firenze è una città italiana molto conosciuta. E’ proprio qui che numerosi personaggi della storia hanno lasciato le tracce del loro passaggio. Ci troviamo in Toscana, quindi come potete immaginare a Firenze non manca la buona cucina, l’eccellente vino e tanti luoghi da visitare. Suggeriamo di vedere Firenze e alcune zone vicino alla città. Parlando proprio di questo, ecco 3 borghi da scoprire che si trovano vicino a Firenze.

3 borghi da vedere vicino a Firenze

Castelfalfi

Castelfalfi. Castelfalfi si trova all’incirca a 60 minuti di macchina da Firenze. Si tratta di un borgo che prende il nome di Castelfalfi. Situato su una collina, offre una vista da non perdere assolutamente se siete amanti dei panorami mozzafiato.

Questo è uno dei numerosi luoghi dove potete gustare vini e alimenti tipici, marchiati made in Italy. L’olio d’oliva è un altro prodotto che non deve sfuggire al vostro palato.

L’aria è pulita, l’ambientazione riporta al passato. È una grande esperienza che consigliamo a tutti. voi di fare Castelfalfi è una zona tranquilla dove poter scoprire la natura e dimenticarvi la chiassosa e inquinata città da cui la maggior parte di voi molto probabilmente arriva.

Concludiamo così con il primo borgo, ma prima vogliamo dire che proprio a Castelfalfi sono state girate delle scene di Pinocchio, da parte del grande Roberto Benigni. 

Certaldo

Certaldo. Questo borgo medievale è situato a 40 km circa da Firenze. Una zona serena dove potete riposare a scoprire così un perfetto borgo medievale. Qui vi sono strutture che risalgono al XIII secolo. Da non perdere la Casa di Boccaccio, un’ambiente perfetto se amate la letteratura.

Naturalmente oltre al massimo relax e alla degustazione di vini, formaggi e insaccati… non può mancare un po’ di divertimento grazie al festival internazionale che prende il nome di Mercantia. Tutti gli anni viene riprodotto, da vedere con i vostri stessi occhi. Qui vi sono artisti impressionanti e non manca il teatro di strada. A Certaldo vi sono opere medievali e altre che appartengono all’epoca del rinascimento.

Vinci

Vinci. Terminiamo con un borgo perfetto che non può mancare nel vostro itinerario, stiamo parlando del borgo Vinci. Leonardo Da Vinci è cresciuto proprio qui. Capirete già l’interesse storico che può avere. Non manca naturalmente la casa del grande artista, la quale è diventata un museo ad oggi.

Leonardo Da Vinci sarà sempre ricordato per le sue invenzioni, infatti non manca il Museo Leonardiano. È una struttura che dispone di molte opere dell’artista in questione. Anche in questo caso suggeriamo di andare a scoprire di più su Da Vinci e il Museo in suo onore è il luogo ideale.

Questi sopra citata sono alcuni borghi da scoprire nelle vicinanze di Firenze. Naturalmente la città stessa è come un museo a cielo aperto viste le meravigliose costruzioni e opere disponibili. Firenze è una meta turistica piuttosto rinomata, infatti gli amanti dell’arte, della letteratura e non solo ogni anno approdano in questa terra che possiamo definire unica al mondo.