Venezia: dove andare e cosa visitare

0

L’Italia ispira chiunque a visitarla, il nostro Paese conta una gastronomia assolutamente speciale e infatti moltissimi piatti (famosi in tutto il mondo) hanno proprio origini italiane! Ma qui non si parla solo di cucina, ma anche di storia, arte, paesaggi naturali e città uniche nel loro genere. Tra queste Venezia è una delle più famose ed è proprio la destinazione di oggi.

Dunque cosa vedere a Venezia? Qui sotto abbiamo riportato alcune attrazioni, come i ponti di Venezia che attualmente sono tantissimi nonché motivo di interesse da parte dei turisti oppure la rinomatissima Piazza San Marco e molto altro ancora. Pronti? Cominciamo subito!

Cosa vedere nella bellissima nonché unica Venezia

Ponti di Venezia

Venezia è una città che ha bisogno di ponti, se ne possono contare a centinaia infatti. Questi servono chiaramente per collegare bene la città qui presente, altrimenti spostarsi sarebbe una cosa assai dura. Sono stati contati ben 354 ponti a Venezia, quindi capirete da soli quanti se ne possono incontrare durante una vacanza in questa parte d’Italia. Come abbiamo appena detto sono numerosi, ma naturalmente alcuni sono più noti di altri come nel caso del “Ponte dei Sospiri“. Secondo la storia della città il nome deriva dai condannati, questi prima di essere condotti in prigione dicevano addio a Venezia. Ed ecco il nome di cui abbiamo appena parlato, ovvero Ponte dei Sospiri. Da non perdere neppure il Ponte di Rialto. Inutile dire che i turisti sono di un numero incalcolabile, inoltre può risultare scomodo fare qualche foto nonostante sia uno dei ponti più apprezzati al mondo quando si tratta di scattare una foto!

Potrebbe interessarti: Cosa vedere al lago di Garda

Piazza San Marco

Ecco un’altra zona turistica la quale in molti subito ricollegano alla città qui presente, ossia Piazza San Marco a Venezia! In passato un grande pezzo di terra utilizzato come orto, oggi l’unica zona più grande della città, infatti prende il nome di piazza! Prendere un caffè in uno dei molti bar o provare qualche specialità tipica è assolutamente da fare. Chi scopre Venezia di solito parte da qui.

Da non escludere una visita alla Basilica di San Marco, ovvero l’edificio religioso principale di Venezia. Ricordiamo che la piazza è ricca di attività commerciali non tanto economiche.

Canal Grande

Canal Grande di Venezia è la cream della cream della città! Un canale che separa la città dal centro storico e si estende per 4 km. Gli esperti dichiarano con certezza che questo canale sia più datato di Venezia, quindi un monumento da scoprire se lo possiamo dire. Bellissimo e molto grande, in ampiezza tuttavia cambia notevolmente non risulta omogeneo. Gli edifici che si vedono dal canale sono assolutamente meravigliosi, questo è uno dei punti più romantici di Venezia nonché storici.

Terminiamo con alcune informazioni sul cosa mangiare a Venezia. Per i più golosi possiamo dire di provare tutto, in quanto cucina italiana e ricca di vere leccornie. Gli spaghetti con le vongole comunque sono sublimi, così come la soppressa con polenta! Naturalmente in base ai gusti si trovano numerose ricettine squisite. Formaggi e salumi assieme al vino sono spettacolari.