Ouarzazate e Casablanca: due splendide città del Marocco

0

In giro per il mondo con lo zaino in spalla e la voglia di scoprire sempre più cose. Questo è un aspetto comune che interessa i viaggiatori da sempre. Lasciando l’Italia alle nostre spalle ci avviciniamo a uno dei continenti più belli di tutti, l’Africa.

Oggi tuttavia non parleremo dell’Africa in generale ma ben si di uno dei suoi Stati, il Marocco! Le città che si possono visitare in Marocco sono romantiche, bellissime, uniche, accattivanti e non solo. Una terra grandissima dove c’è l’imbarazzo della scelta sulle cose da fare e vedere.

Tra le nostre scelte troviamo Ouarzazate e Casablanca, la prima è una vera perla del Marocco e anche meta di molti registi, l’altra invece viene considerata come la città maggiore per popolazione, centro economico e architetture moderne di tutto il Marocco. Dunque vi riportiamo due destinazioni assolutamente da non perdere.

Ouarzazate e Casablanca, due città imperdibili del Marocco

Ouarzazate

Iniziamo con Ouarzazate, una città di sconfinata bellezza dove abitano oltre 71 mila persone. Si trova nella valle del Dadès, dobbiamo assolutamente aggiungere che l’intero scenario è molto affascinante da vedere. Rinomata come la “Hollywood d’Africa”, Ouarzazate dispone di numerosi set cinematografici. Infatti è terra di grandiosi film come per esempio “I Dieci Comandamenti” oppure “Asterix e Cleopatra“. Impossibile rimanere delusi per cui, i viaggiatori non crederanno ai loro occhi. Ricordiamo che l’ambiente naturalistico toglie il fiato, inoltre la cultura locale è veramente speciale nonché interessante. Il centro storico inoltre è il motivo principale che spinge il turismo. Suggeriamo di vedere anche Ait-Ben-Haddou, una città fortificata che dista circa mezz’ora da Ouarzazate. Ait-Ben-Haddou è stata utilizzata anche nel film “Il Gladiatore” (interpretato da Russel Crowe).

Casablanca

Casablanca, un’altra imperdibile destinazione del Marocco. In un solo colpo è possibile vedere la città più moderna nonché grande di questo affascinante Paese. Basta pensare che la popolazione supera i 3 milioni di cittadini. Come dire tre volte tanto le persone che ci sono a Valencia! Cultura, storia, architettura, niente passa inosservato in questa città. Tra le sue attrazioni ricordiamo il Parc de la Ligue Arabe, un giardino immenso dove vi sono varie specie di piante e tutte molto curate.

Aiuole e palme che arricchiscono lo sfondo, in un gioco di colori che riportano tranquillità e serenità. Zona perfetta per fermarsi a riposare, leggere o mangiare. La vegetazione Africana è ovviamente affascinante e rende il posto “quasi magico”.

Incredibile anche il Palazzo Reale, meta imperdibile di questa città. Questa è la residenza del re (Mohammed VI), possiede un’architettura marocchina e la sua costruzione risale al 1920. I giardini che lo circondano sono maestosi e ben progettati. Sfortunatamente i visitatori si possono limitare a vedere dall’esterno il Palazzo Reale. Infine da includere nel tour la Moschea di Hassan II. Per alcuni è la prima cosa da vedere in Marocco durante una vacanza a Casablanca. Si tratta della prima del Paese (di moschea) per grandezza e la terza a livello mondiale. Visitabile anche per chi non è fedele, può contenere oltre 25.000 persone.