Grosseto, cosa vedere in questa città toscana

0

Cosa vedere a Grosseto? Si tratta di un comune del nostro Paese in cui sono presenti oltre 82 mila abitanti. Situato in Toscana, si possono provare piatti e specialità uniche oltre che conoscere la storia di un tempo. Vi sono antiche costruzioni che ancora oggi rimangono fedelmente in piedi visto il loro lungo (e in alcuni casi) violento passato. Parliamo adesso delle Mura di Grosseto, del Duomo e di altre attrazioni di questa terra.

Cosa vedere a Grosseto

1. Le Mura

Capitando a Grosseto si incontrano diverse attrazioni da non perdere come le cinta murarie per esempio. Sono mura medicee ancora oggi in buono stato. In seguito Grosseto venne assorbita dal Granducato, anno 1557. Francesco I de’ Medici, diede l’ordine di ereggere nuove mura. Nel 1593 in primavera vennero ultimate. Il perimetro presente sfiora i 3 mila metri. La forma esagonale e gli angoli dispongono di bastioni. Dunque un tempo difendevano Grossetto, oggi sono semplicemente belle da vedere e utili per fare due passi. Ricordiamo che fino al lontano 1757 c’era un fossato a proteggere la cinta muraria. Dal 1800 sono ormai diventata pubbliche e hanno perso il loro potere militare. Oggi presentano infatti giardini e viali alberati.

2. Il Duomo

Il Duomo di ogni città merita di essere visitato e in una vacanza a Grossetto, di certo non è da perdere neppure questo. L’edificio è molto antico visto che si hanno sue prime notizie nel lontano 1294. Cominciata la sua costruzione, ha subito vari interventi di modifica. Verso la fine dell ‘800 ci fu una grande modifica per renderlo in stile puramente gotico. Da vedere la Fonte Battesimale, le vetrate risalenti al ‘400, l’altare della Madonna etc. Da non perdere il Duomo in una gita a Grosseto.

3. Parco della Maremma

Il Parco Naturale della Maremma è un vero e proprio asso nella manica per i turisti che arrivano qui. Basta pesare che sono oltre 100 km di area protetta, la quale attira un notevole afflusso di turisti. Infatti c’è chi viene a cavallo, chi preferisce fare delle lunghe passeggiate, altri che lo percorrono in bicicletta… insomma c’è ne per tutti i gusti. In zona Alberese è presente la porta principale per accedere al parco qui presente.

4. Piazza Dante Alighieri

Grosseto significa anche vedere la Piazza Dante Alighieri, proprio dove rimane il Duomo (lato destro) è possibile vederla. Qui si possono ammirare diverse opere come il Palazzo Aldobrandeschi o la statua dedicata a Leopoldo II (conosciuto come Il Canapone). Una passeggiata in questa piazza è assolutamente da provare. Sembra quasi di tornare indietro nel tempo fino al Medioevo.

Da non dimenticare di visitare la città di Roselle, si tratta di un’area archeologica che rimane a circa 8 km da Grosseto. La sua prima fondazione ci porta nel lontanissimo secolo VII a.C. Come è facilmente intuibile da capire, qui a Grosseto ci sono molte cose da fare, dal trekking nelle aree naturali fino alla scoperta di interessanti siti archeologici.