Cosa vedere a Salerno, i nostri consigli

L’Italia è tutta da scoprire, il nord per esempio, come il centro del nostro Paese e che dire del magnifico sud? Proprio su quest’ultimo punto parliamo di cosa vedere a Salerno.

Salerno conta oltre 134 mila abitanti, ed è un comune dove è facile scoprire sapori incredibili legati alla enogastronomia locale, paesaggi naturali e un mare da sogno! Proprio a sud della sola e unica Napoli è possibile trovarla e come abbiamo detto merita di essere vista assolutamente. Una delle prime attrazioni è la Costiera Amalfitana, uno scenario veramente da cartolina per chi ha l’onore di vederlo dal vivo. Salerno tuttavia è anche storia, il sito archeologico di Paestum ne è la prova.

Pronti per conoscere alcune meraviglie del posto? Iniziamo subito con cosa vedere a Salerno!

Salerno: cosa vedere in città

Paestum

Il nostro elenco delle cose da vedere a Salerno comincia da Paestum! Questo sito archeologico è senza esagerare uno dei più conosciuti e ricercati nel nostro Paese. Infatti le rovine si conservano perfettamente, specie se paragonate ad altre di diversi siti archeologici sul territorio. C’è molto da conoscere qui a Paestum, ricordiamo infatti il Tempio di Atena e il Tempio di Era. 2 delle più belle attrazioni del sito qui presente! Da non perdere neppure il Museo Archeologico. Ricordiamo che per raggiungerlo sono necessari circa 40 minuti di macchina da Salerno.

Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è una vera bellezza da scoprire, una vacanza da queste parti non si dimentica di certo. Qui si possono ammirare zone balneari di grande prestigio nonché splendore. Durante il giorno sembra un paradiso terrestre, di notte ha un aspetto magico e incantevole dove gli innamorati possono lasciarsi cullare dal rumore delle onde del mare o dalle luci delle località presenti. Insomma un posticino dove appostarsi per godersi il paesaggio. Ovviamente qualche tuffo di giorno non guasta di certo. Amalfi infatti è assolutamente splendida in qualunque periodo dell’anno. Il tour può includere qualunque cosa, dalle giornate per musei al mare etc.

Spiaggia di Santa Teresa

La Spiaggia di Santa Teresa è il fiore all’occhiello per chi vuole conoscere una parte del centro storico di Salerno. Punto di raduno per gli abitanti, in seguito lasciata al degrado e dopo ritornata al suo splendore con qualche miglioria in più. Insomma oggi è una meta turistica di tutto rispetto! Per gli amanti del benessere c’è anche un solarium ben curato. Ovviamente il sole e il mare della spiaggia sono già sufficienti per far passare una mattinata o pomeriggio all’insegna del divertimento.

Cattedrale di Salerno

Fare un giro per il centro storico è sempre motivo di grandi attrazioni quando si visita una località. La Cattedrale di Salerno non poteva sfuggire al nostro elenco ovviamente. Il nome completo è la “Cattedrale di Santa Maria degli Angeli”. Un edificio religioso bellissimo è molto antico, infatti risale al secolo XI. Realizzata in stile romanico, ha subito più restauri e rimaneggiamenti.