Cosa vedere a Bogotà

Bogotà è una metropoli semplicemente favolosa e non è difficile crederlo, siamo infatti nella capitale della Colombia. L’America Latina piace praticamente a tutti. Potete infatti fare esperienze uniche in questa terra, tutto dipende da cosa vi piace fare. Ricordatevi che alcune zone non sono sicure e quindi è suggerito evitarle.

Bogotà è storia, fascino e molto altro ancora. Si rivela caotica e imprevedibile, insomma una vacanza con i contro fiocchi ecco come possiamo definire un soggiorno nella capitale colombiana.

Ma naturalmente se non conoscete il posto dove potete andare? Possiamo fornire alcuni consigli utili? Certo, il nostro scopo è proprio questo ossia fornirvi informazioni sulla zona prescelta. Così che abbiate già un’idea sul dove andare o sul cosa fare. C’è anche chi preferisce andare all’avventura senza regole e suggerimenti, ma potreste sbagliare zona o addirittura perdervi a seconda della città.

Potete avvalervi dei nostri suggerimenti che sono elencati qui sotto. In tal modo anche se il posto risulta nuovo avete in mente un piccolo itinerario su cui poter fare affidamento.

Cosa vedere a Bogotà

  • Musei e gallerie d’arte. Bogotà come abbiamo detto all’inizio è una metropoli incantevole.I cittadini sono sempre pronti a fare festa e la “noia” non è una parola contemplabile. Anche per quanto riguarda l’arte la città è ben fornita. Pensate che vi sono 60 gallerie d’arte e più di 50 musei. Una rotta obbligatoria (secondo il nostro parere) è il Museo dell’Oro. Quest’ultimo si trova nel quartiere della Candelaria.
  • Torre Colpatria. Un magnifico grattacielo che offre una panoramica eccellente della città, con i suoi 50 piani è assolutamente un’opera da vedere, almeno che non soffriate di vertigini. In quel caso allora non fa per voi. La Torre Colpatria può essere visitata dai turisti e i cittadini naturalmente. Dovete pagare una cifra irrisoria per poter accedere e scoprire la metropoli in tutta la sua bellezza. L’area è accessibile solamente per due giorni alla settimana, venerdì e sabato per l’esattezza. La terrazza panoramica è magnifica, la visuale che offre lo stesso. La vista su Plaza de Toros è insuperabile!
  • La Candelaria. Un quartiere magico, dove vi sono molte attrazioni. Una di queste è senza dubbio la Plaza Bolívar. Concedetevi anche del tempo per la Cattedrale di Bogotà. Dopo che vi siete ripresi dalla bellezza del posto potete considerare di spostarvi un po’ per la città. Tuttavia, alcune zone non sono tanto sicure come questa che abbiamo appena descritto. Ma non preoccupatevi stiamo parlando della notte, il giorno tale quartiere è visitabile.
  • Movida. Cercate la vita notturna? Allora recatevi nelle rispettive aree, ossia la zona G e la zona T. Sono chiamate così per abbreviazione. Gourmet (vale a dire la zona G) è ricca di ristoranti e attività che propongono piatti squisiti. Mentre la T… (ossia la zona T) è indicata per coloro che cercano i pub.

Ci fermiamo qui, non dimenticatevi di vedere le altre attrazioni della città come Monserrate, il Museo Botero e molti altri ancora. La sera vi sono zone da evitare, quindi fate attenzione e cercate di non girare troppo vistosi.