Itinerario tra Manfredonia e Monte Sant’Angelo

0

.

 

Vi troverete all’interno di una zona caratterizzata dalla presenza di numerose masserie, torri angolari e chiesette rustiche. Lasciatevi conquistare dalla bellezza del panorama offerto dalla piana di Manfredonia e il suo Golfo.

 

La deviazione più apprezzata da turisti è quella che parte sulla strada panoramica quasi sospesa sul mare, dove troverete alcune piazzole di sosta che vi permetteranno di ammirare uno stupendo panorama che costituisce la zona costiera del Gargano.

 

Si prosegue verso la strada che porta al Monte Saraceno, si tratta di una zona archeologica caratterizzata dalla presenza di 400 tombe risalenti al VI e V secolo. La leggenda narra che Ettore Fieramosca, superando qui la rupe a strapiombo sul mare, scelse questo sito per darsi la morte, precipitando da quasi 250 metri. La strada che conduce a Monte Sant’Angelo attraversa un territorio aspro, arcigno, eppure attraente.

 

Lasciatevi conquistare dal cuore culturale del Gargano, con Monte Sant’Angelo, luogo caratteristico per costumi e tradizioni. Da non perdere il Santuario di San Michele Arcangelo, uno dei più antichi della cristianità.

 

 

Mappa Monte Sant’Angelo

 

 

 

Visualizzazione ingrandita della mappa