Cracovia: cosa vedere?

0

Cracovia è la città di cui parliamo oggi, la quale si trova in una bellissima terra la Polonia! Ospita oltre 761 mila persone e vanta innumerevoli attrazioni. D’altro canto che la Polonia sia bella in tutto e per tutto è risaputo, quindi una città come questa non può di certo mancare all’appello vi pare?

Qui si trovano tante discoteche ben organizzate. Anche di birrerie e pub c’è ne un numero incalcolabile, lasciano appunto l’imbarazzo della scelta sia sulla compagnia che sul cosa bere e quanto spendere. Cracovia racchiude antichità, storia e tanto altro ancora. In questo articolo forniamo alcune informazioni sulla città, cosi’ che possa essere un pochino più famigliare a coloro che la visitano per la prima volta. Ecco tre destinazioni turistiche di grande interesse.

Cosa vedere a Cracovia

1. Cracovia: Città Vecchia

Qui a Cracovia si trova subito un’attrazione che ha catturato l’interesse globale, infatti è non per caso Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Stiamo parlando della Città Vecchia! Qui si assapore le specialità tipiche e ci si gode l’intera zona. Ristoranti, bar e non solo si raccolgono nella Città Vecchia di Cracovia. Si conserva molto bene, da non perdere la Piazza del Mercato ossia il Rynek. Ricordiamo il quartiere confinante il di Kazimierz, altra zona storica della città. Molto bella anche la Chiesa di Santa Maria, un edificio religioso con due torri di misure diverse. Qui comunque potete ammirare molti edifici di grande interesse storico e architettonico.

2. ll Castello di Cracovia

Il Castello di Cracovia è una costruzione di notevoli dimensioni, la quale ha ispirato racconti e leggende. Si rivela allo stesso tempo un importante simbolo per la Polonia. In passato era luogo per le incoronazioni, infatti vi risiedevano i sovrani del Regno. Diverse stanze sono aperte al pubblico, infatti è un vero e proprio museo dove vedere varie cose come la Cappella Reale, l’armeria medievale e non solo.

La leggenda racconta più o meno quanto stiamo per dire: c’era un drago molto feroce che infestava la città e i dintorni seminando panico e distruzione! Qualcuno doveva pure fermarlo, il re di allora appunto offri una enorme ricompensa a qualunque uomo avesse avuto la meglio sul drago. A quanto pare quest’ultimo era talmente in collera con la creatura che promise la figlia in sposa, oltre che ben metà del suo regno! Questa è una delle molte versioni del racconto naturalmente. Sembra comunque che alla fine il vincitore sia stato un calzolaio.

3. Miniere di Sale di Cracovia

Non molto distante dal centro città, si trovano le miniere di sale di Wieliczka! In Polonia sono conosciutissime in quanto per secoli hanno sostenuto l’economia polacca. Oggi l’intera area la potete scoprire sotto altre vesti, ossia come un ottimo posto per turisti. Moltissimi chilometri di gallerie, punti dove sono laghetti etc. Praticamente un’area da non perdere ne da turista e neppure da residente per chi si è appena trasferito da queste parti. Da fotografare la Cattedrale di Sale, oltre che godersi la zona e le persone che sono estremamente socievoli e cordiali. Ricordiamo che nelle miniere in molti ci si recano anche per combattere disturbi vari come le allergie per esempio.