Andorra: cosa vedere

0

Andorra si può definire come un micro stato dell’Europa. Non è solo un posto da visitare per le sue attrazioni, ma anche per i Paesi con cui confina vale a dire la Francia e la Spagna! La capitale (in cui vivono circa 20 mila persone) è Andorra La Vella.

È presente l’euro come moneta di scambio, tuttavia Andorra non rientra nell’Unione Europea. Teoricamente servirebbe il passaporto, per i cittadini europei invece basta solo la carta d’identità. Si raggiunge solamente in macchina o in treno, questo perché non vi sono aereoporti e porti. Si tratta di un vero e proprio paradiso fiscale. Inoltre il turismo alimenta l’economia del Paese.

Cosa vedere ad Andorra

Andorra è una grande meta turistica anche per chi pratica scii, ma per chi preferisce lo shopping e girare per negozi ha completamente carta bianca nonché un’ampia scelta. Ricordiamo che la capitale è il vero fulcro del Paese. Praticamente vi sono ogni genere di negozio, piste per sciare, monumenti da scoprire e quant’altro. Andorra è bellissima da conoscere, infatti parliamo proprio di questo ora.

Come attività per mantenersi in forma e provare bellissime esperienze consigliamo il trekking e naturalmente lo scii. Chi vuole appunto sciare nei Pirenei non può non venire nella principale destinazione sciitisca locale che è appunto Andorra. Sono molte le zone dove provare la neve. Pas de la Casa è una delle migliori stazioni sciistiche per esempio, cosi’ come Gran Valira.

Nel periodo estivo invece sono in voga l’escursioni, il trekking infatti è una delle maggiori attrazioni. Anche per gli appassionati della bicicletta vi sono tanti percorsi da vedere. Ma veniamo adesso ad altro, ovvero alle cose da scoprire ad Andorra (escludendo le piste da scii e il trekking).

Chiesa di Santa Coloma

Nella capitale di Andorra ci sono grandi cose da fare e allo stesso tempo ammirare. Tra queste ricordiamo la Chiesa di Santa Coloma, vogliamo solo aggiungere che è in assoluto una delle costruzioni più datate dei Pirenei. Risale tra il secolo IX e il X secolo. Guardandola si capisce subito che ha vissuto un lungo passato. Rimane comunque ben conservata. Bellissima inoltre la torre cilindrica alta diversi metri dove si possono ammirare le doppie finestre poste ad ogni piano.

Barri Antic

Da collocare nelle prime cose da fare in città non appena arrivati, stiamo parlando di Barri Antic! Qui si trova la zone originale della bellissima città vecchia, in passato era come un villaggio infatti.

Uniche le strade acciottolate e le inmancabili casette in pietra. Qui non mancano i ristoranti e pub, un luogo dove giovani e non sanno come divertirsi o passare il tempo in tranquillità. Si mangia bene, come per quanto riguarda il consumo di alolici. Numerosi locali d’intrattenimento inoltre dove ballare e ascoltare la musica.

Casa de la Vall

Eccoci a Casa de la Vall, una costruzione che risale al lontano 1580. Situata dove rimane Barri Antic, la casa qui presente è un’altra attrazione da conoscere. In passato era utilizzata come luogo di difesa, infatti ancora oggi il suo aspetto non da a credere il contrario. Dispone inoltre di torrette sugli angoli della struttura. Bellissima, ricordiamo che è la sede del Parlamento e della magistratura andorrana.