Trekking in montagna: 9 consigli utili per iniziare!

0

Qui su itinerari.it parliamo spesso di andare in montagna, come l’articolo ad esempio dedicato alle Dolomiti. Vediamo quindi quali sono le cose da non dimenticare per fare del buon trekking in montagna!

Andare in montagna per godersi tutto quello che madre natura ha da offrire non ha prezzo. L’alta quota, dove non è presente l’inquinamento tipico delle città, è già sufficiente come motivo per fare una bella escursione. Se inoltre contiamo tutti gli altri aspetti positivi, allora si che la montagna è un posto da visitare il più frequentemente possibile.

Cosa offre la montagna? Oltre all’aria pulita c’è la natura incontaminata che potete vedere. Naturalmente più siete in alto e maggiore è la bellezza del paesaggio visto dall’altro. Il relax prende il sopravvento e voi vi sentirete sereni e molto rilassati.

Oggi parleremo di trekking in montagna, fornendovi nove consigli utili per vivere una bellissima esperienza e in totale sicurezza. Ecco cosa dovete sapere in proposito:

  1. Dato che non è una gara (ma una semplice giornata da passare in totale armonia) ricordatevi di mantenere un giusto ritmo durante il trekking in montagna. Quindi non abbiate fretta di arrivare alla meta che vi siete prefissati. Risparmiate le energie e proseguite in tutto relax. L’esperienza deve essere vissuta momento per momento. Concedetevi anche delle pause ogni tanto per godervi il paesaggio.
  1. Non uscite mai dai sentieri segnalati. Portatevi inoltre sempre una mappa con voi. Durante i percorsi troverete delle tabelle da rispettare e che vi possono indicare tutto sul posto in cui siete. Infine nel caso non siete sicuri di qualcosa, oppure semplicemente si avvicina la notte, tornate indietro.
  1. Siate in possesso della giusta attrezzatura durante il trekking in montagna. Questo vale come consiglio importantissimo e non trascurabile. Quindi ricordatevi: zaino, scarponi da montagna, vestiti leggeri e giacca anti-pioggia, kit di primo soccorso, acqua…. I vestiti ovviamente cambiano in base alla stagione.
  1. Assumete alimenti energetici e consumate molti liquidi. Suggeriamo la frutta secca ed i succhi di frutta. Ovviamente anche l’acqua non può mancare in questo viaggio. Oltre alla frutta secca potete fare affidamento anche sulla cara e unica cioccolata.
  1. La natura ha bisogno del massimo rispetto da parte di tutti noi. Ciò significa niente spazzatura lasciata sul posto lungo il quale transitate o vi fermate.
  1. Prima di partire raccogliete tutte le informazioni di cui avete bisogno sul posto. Vi occorre dunque un buon itinerario. Questo comprende: il livello di difficoltà del percorso, la lunghezza e il dislivello. Inoltre come ultima precauzione ricordatevi di informare qualcuno che state partendo per il vostro trekking in montagna.
  1. Non fatevi naturalmente sfuggire le informazioni attinenti alle previsioni del tempo. Questo è importate prima di partire. In caso la giornata non è abbastanza buona, cambiate data per il trekking.
  2. Mantenete la massima disponibilità verso gli altri, questa è più una regola che un semplice consiglio. Qual’ora qualcuno del vostro gruppo riscontri dei problemi, fate in modo di aiutarlo.
  1. Come ultimo consiglio, ma non per importanza, tenete sempre di conto delle vostre condizioni fisiche. Nel caso non siete in forma quel giorno evitate, oppure decidete per un percorso adatto alla vostra specifica condizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here