Livigno durante la bella stagione

0
livigno

La montagna è da sempre la meta prediletta di chi al mare preferisce le lunghe arrampicate e l’aria rarefatta o di chi, più semplicemente, ha voglia di trovarsi in mezzo alla natura per compiere gite fuori porta, scampagnate e percorsi all’insegna dell’avventura.

Una meta senza tempo, in grado di incantare grandi e piccini e di farsi ammirare sia d’estate che d’inverno è, senza alcun dubbio, Livigno di cui abbiamo già parlato in questo post dedicato alle cose da fare d’inverno. Località di montagna situata ai piedi delle Alpi, Livigno si trova in provincia di Sondrio, in Lombardia. Con i suoi 1500 metri di altitudine è una rinomata ed attrezzata stazione turistica estiva ed invernale, nonché zona extradoganale.

Cosa fare

La primavere e l’estate sono i periodi ideali per avventurarsi verso itinerari tutti da scoprire. Livigno offre la possibilità di praticare diversi sport come il tennis, il golf, il parapendio, l’equitazione e l’arrampicata. Non mancano però sport più audaci come il windsurf, il kayak o i percorsi aerei del Larix Park. Esperienze alle quali si potrà unire una gita a bordo del Trenino Rosso del Bernina, ferrovia ad aderenza naturale nota per essere tra le più ripide del mondo. Ogni attività richiede ovviamente la necessaria preparazione ed il giusto abbigliamento. Non tutte sono adatte ai bambini. Per alcune è necessario aver compiuto almeno 7 anni mentre altre sono consigliate ai soli adulti.

Le guide alpine

Gli appassionati di escursionismo potranno avvalersi del sostegno dato dalle guide alpine, sempre pronte a garantire la sicurezza di chi decide di intraprendere uno dei tanti percorsi in montagna.

Con loro si potranno organizzare semplici passeggiate adatte a tutta la famiglia, gite, guide private, escursioni, arrampicate sportive, corsi di roccia e nordic walking. Sarà inoltre possibile frequentare un corso di alpinismo per apprendere le nozioni tecniche indispensabili per muoversi da soli sui percorsi più facili.

Per maggiori informazioni sulle tante attività proposte e su come prenotarle è possibile visitare il sito delle guide alpine.

Cosa vedere

Lo spettacolo tipicamente da fiaba che si può ammirare una volta arrivati è, già da solo, garanzia di appagamento per gli occhi. Oltre a ciò che può offrire una semplice passeggiata e se ci si è già sbizzarriti andando per boschi e praticando i tanti sport da fare in loco, è possibile rilassarsi visitando le caratteristiche chiesette. Più che consigliata è anche una bella sezione di shopping che, grazie alla convenienza data dalla zona extradoganale potrà garantire acquisti per tutti i gusti e senza troppi pensieri.

La cucina

Livigno, ovviamente, è anche mangiar bene, approfittando del clima di montagna e dei piatti per nulla sofisticati che seguono da sempre i cicli delle stagioni. Tra gli ingredienti della cucina non mancano mai la bresaola, il grano saraceno, i funghi e l’utilizzo di svariati formaggi tra cui abbondano panna e burro. Mentre è consigliato provare almeno una volta il dolce sapore di mele, mirtilli e ribes ed il gusto inconfondibile della frutta secca che molto spesso abbonda sui dolci tipici del luogo. Una cucina tutta da esplorare specie se si è appena tornati da una faticosa escursione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here