Il Cairo (Egitto): antiche bellezze da scoprire

0

L’Egitto è una terra splendida dove si possono ammirare innumerevoli attrazioni, queste famose in tutto il mondo! Parliamo quest’oggi della sua capitale Il Cairo, città di oltre 9,5 milioni di abitanti.

Un luogo ricco di meraviglie, dove la storia, usi e costumi affascina i turisti di ogni angolo della terra. Qui si possono notare ed ammirare monumenti importanti e realizzati con una precisione assolutamente incredibile. Le piramidi, la Sfinge, opere che rientrano nel Patrimonio dell’umanità UNESCO. Visitare il Museo egizio del Il Cairo, oppure vedere con i proprio occhi la Torre del Il Cairo è un’esperienza consigliati a chiunque piaccia anche un minimo viaggiare.

Cosa vedere in una vacanza al Cairo

Museo egizio del Il Cairo

Per chi è appassionato della storia e di tutto quello che riguarda l’antico Egitto, il Museo del Il Cairo è sicuramente uno dei posti più belli da vedere al mondo. La collezione conservata al suo interno lascia semplicemente senza parole, oltre 136 mila oggetti esposti! Quindi un edificio assolutamente da visitare. Non esiste un museo più fornito di questo se l’argomento è l’Antico Egitto. Chiaramente non è possibile elencare tutto quello da vedere, comunque possiamo ricordare che al suo interno si trovano la Sala delle Mummie e la collezione di Tutankhamon. Il museo è molto vicino alla piazza Tahrir, un’altra zona da vedere a Il Cairo.

Torre del Il Cairo

Visitando la capitale dell’Egitto è possibile imbattersi nella Torre del Il Cairo. Bellissima nonché 2° attrazione di questa terra (mentre al primo posto troviamo le piramidi di Giza). La sua altezza sfiora i centonovanta metri (187 per la precisione) ed è assolutamente ottima da vedere, specialmente di sera. La torre è situata nel quartiere Zamalek. In passato chiunque desiderasse vedere l’edificio più alto di tutta l’Africa, gli sarebbe bastato recarsi qui a Il Cairo. Per 10 anni infatti la torre è stata imbattuta! In seguito fu superata dalla Hillbrow Tower, quest’ultima si trova in Sud Africa. Ma la Torre del Cairo è solo l’inizio di un viaggio organizzato in questa città, passiamo oltre adesso.

Necropoli di Giza

La Necropoli di Giza si trova nella periferia della città, il luogo è conosciuto come “piana di Giza”. Si tratta di un complesso dove sono presenti vari monumenti riguardanti l’antica civiltà degli egizi. Solamente 25 km di distanza la separano dal centro del Cairo. Nell’intera area sono ubicati vari cimiteri, templi funerari e non solo. Ricordiamo appunto la Sfinge, la Grande Piramide (conosciuta anche come Piramide di Cheope) e la Piramide di Chefren. Un viaggio impossibile da dimenticare!

Cairo: cosa mangiare

Non ci siamo lasciati sfuggire l’opportunità di citare alcuni dei piatti tipici, Il Cairo è splendido anche dal punto di vista culinario infatti. Dopotutto viaggiare significa anche provare nuovi sapori!

Ricordiamo tra le specialità locali: Falafel (polpette egiziane), Molokhia (simile alla zuppa ma è presente anche il pollo, un piatto completo), Koshari (riso, legumi, spezie, salsa di pomodoro….), Ful Mudammas (verdure e uova, un ottimo antipasto locale) etc.