Fiascherino, piccolo gioiello da scoprire nelle Cinque Terre

0

E’ un borgo isolato e selvaggio che si affaccia su una baia incontaminata. Nel 1913 vi si rifugiò lo scrittore David Herbert Lawrence, l’autore dell’Amante di Lady Chatterley, con la sua compagna Frieda von Richtofen, sorella del Barone Rosso, mitico asso dell’aviazione tedesca.

E’ una luminosa baia sulla quale, tra le rocce frastagliate e la ricca vegetazione, si affacciano case sparse e ville. L’aspra costa è punteggiata di spiaggette selvagge, meta di intellettuali e personaggi dello spettacolo. La più celebre e frequentata è quella dell’insenatura Eco del Mare, che è possibile raggiungere via mare oppure con una breve passeggiata scendendo dalla strada principale.

Fiascherino
Fiascherino

Fiascherino offre due spiagge raggiungibili grazie a due piccole scalinate che scendono al mare. Le spiagge sono divise da un piccolo promontorio roccioso caratterizzato da una folta vegetazione di tipo mediterraneo. Entrambe le spiagge sono sia libere che attrezzate ed offrono un servizio di sorveglianza con bagnino. Offrono inoltre un servizio di ristoro e noleggio sia di ombrelloni e sdraio, che di pedalò e canoe.

Tra le punte di Maramozza e Maralunga si trova una caletta che ospita sul fondale i resti di una nave di epoca romana e del suo carico, oggi meta di un affascinante itinerario subacqueo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here