Cosa vedere a Lampedusa

0

Lampedusa è un’isola bellissima della Sicilia, dove si possono vedere molte cose tra cui delle spiagge veramente paradisiache. Meta per l’escursioni, luogo dove fare snorkeling, giri panoramici in barca e non solo. Ecco cosa fare e vedere a Lampedusa.

Lampedusa: cosa vedere?

Snorkeling a Lampedusa

Non c’è niente di meglio di una bella nuotata in superficie equipaggiati di boccaglio, vale a dire lo snorkeling, così da conoscere il fondale marino delle acque di Lampedusa. L’intero arcipelago è motivo di attrazione per il turismo, infatti presenta un enorme ricchezza di flora e fauna. C’è chi prende una barca e decide di allontanarsi un po’ (ma non troppo) dalla costa. In questo modo è possibile fare immersioni o appunto snorkeling. Chiaramente è bene affidarsi a chi è del mestiere, quindi suggeriamo di rivolgersi agli appositi diving center. Questo solamente per vivere un’esperienza in totale sicurezza e tranquillità. Infatti non è molto saggio allontanarsi troppo e nuotare a largo in queste acque, specialmente da soli. Qui si possono incontrare numerose specie animali. Tartarughe e delfini non mancano di certo a Lampedusa!

Lampedusa: tour con i delfini!

Qual’è uno degli animali più belli e intelligenti al mondo? Il delfino naturalmente! Questo mammifero marino è una delle specie più affascinanti di sempre che regala gioia e stupore a grandi e piccoli. Qui a Lampedusa non è insolito avvistare questi splendidi animali, quindi un’escursione in barca alla loro scoperta è decisamente un’esperienza unica che consigliamo a tutti. Dunque macchina fotografica a portato di mano, ricordiamo che con buona probabilità è possibile avvistare anche le balene. Sembrerebbe che nel periodo che varia da febbraio ad aprile si possano vedere!

Circumnavigando Lampedusa

Prendere la barca è farsi un bel giro panoramico dell’isola è un’altra delle prime attrazioni qui a Lampedusa, diciamo pure un rituale per molti. È veramente affascinante scoprire questo posto e i suoi luoghi incredibili. Vi sono infatti calette e grotte assolutamente imperdibili. Inoltre anche alcuni anfratti di Lampedusa sono decisamente da cartolina, insomma un’esperienza che dura anche troppo poco quando si è in barca e si vede con i propri occhi tutto questo. Assolutamente consigliato anche a chi a bambini e cerca qualcosa di nuovo da fare e per intrattenerli.

Lampedusa e le sue spiagge

Le spiagge di Lampedusa sono rinomate un po’ ovunque e alcuni dei suoi scenari naturalistici non sembrano provenire da un’isola italiana. Chilometri di costa dove si possono ammirare calette, spiagge, faraglioni e fondali assolutamente suggestivi. Il mare inoltre ha svariate tonalità che passano dall’azzurro cristallino al blu scuro a seconda dei fondali.

Tra le spiagge più famose e belle di Lampedusa non possiamo fare a meno di citare la “Spiaggia dei Conigli“. Spostandosi verso sud-ovest dell’isola è possibile trovarla. Nota attrazione di Lampedusa e apprezzata da chiunque la veda. Nel periodo estivo la temperatura dell’acqua è molto piacevole, infatti è sempre calda e quindi ottima per fare un bel bagno a qualunque ora. Il mare calmo dalle molte colorazioni (come verde, azzurro e blu) e la spiaggia fine bianchissima finiscono per concludere questo capolavoro di madre natura. Da vedere anche l’Isola dei Conigli, proprio ubicata davanti a questa spiaggia. Bellissima inoltre la Cala Pulcino, altra nota spiaggia di Lampedusa. Questa rimane poco distante dall’Isola dei Conigli. Cala Calandra è l’ultima che suggeriamo di vedere anche se ce ne sono altre bellissime.